Nato ad Acquaviva Delle Fonti (BA) il 3 Febbraio del 1997, inizia lo studio del pianoforte all’età di 6 anni sotto la guida del maestro Paolo Cuccaro. All’età di 9 anni viene ammesso all’Istituto Superiore di Studi Musicali “G.Paisiello” di Taranto nella classe del medesimo docente.

Frequenta diverse masterclass di perfezionamento ed esecuzione musicale con Pierluigi Camicia,Michele Rossetti, Antonio Ciacca, Cinzia Falco e Joao Carlos Parreira Chueire.

Partecipa ad innumerevoli concorsi pianistici nazionali ed internazionali classificandosi prevalentemente tra primi premi e primi premi assoluti tra cui il Concorso Nazionale “Giovani Promesse” (1°), il Concorso Musicale Internazionale “Città di Valentino” (1°), il Concorso Nazionale di Musica “Igor Strawinsky” (1° premio assoluto nelle edizioni 2008 e 2009), il Concorso Europeo di Musica “Città di Matera” (1°), il Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale “Città delle Gravine”(1°), il Concorso Musicale Nazionale “Città di Mottola” (1°) e l’international Music Competition “Domenico Savino” (2° premio nel 2014 e 1° premio nel 2018).

Nel prossimo Anno Accademico sosterrà il suo Diploma.

Appassionato di composizione partecipa al 13° Concorso Nazionale per Marce Inedite della Passione “Città di Mottola” con la marcia “Lux Aeternam” classificandosi al 4° posto su più di venti partecipanti da tutta l’Italia e ricevendo il Premio della Critica “Franco Leuzzi”.

Ha Frequentato il Liceo Musicale “Archita” di Taranto dove ha sostenuto gli studi di corno francese che gli permetteranno di far parte di diverse orchestre giovanili come la Giovane Orchestra Jonica, e di essere un componente di fanfare civili del territorio tra cui la fanfara della ANB (Associazione Nazionale Bersaglieri) Sez. di Altamura, partecipando con quest’ultima, ad un concerto tenutosi presso lo Zuiderstrandtheater di Den Haag organizzato dall’Ambasciata d’Italia nei Paesi Bassi per celebrare la Festa Nazionale 2018. 

Sempre nello stesso conservatorio sostiene gli studi di canto lirico nell’anno accademico 2016/2017 che gli permetteranno di far parte di diverse produzioni teatrali con il Don Pasquale di Donizetti come corista e il Gianni Schicci di Puccini nel ruolo di Guccio.